Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    Senegal: Fondi per la ricostruzione della linea ferroviaria Dakar-Tambacounda

    Il Canada si è proposto di contribuire al finanziamento per ricostruire la linea ferroviaria lunga 467 chilometri a scartamento metrico tra Dakar e Tambacounda in Senegal, trasformandola in una linea a scartamento standard a doppio binario con un carico per asse di 22,5 tonnellate.

    Ad annunciarlo è stato il direttore generale delle Ferrovie nazionali del Senegal (Sn-Cfs), Kibily Touré, dichiarando in un’intervista al quotidiano Le Soleil che la proposta canadese prevede la concessione di un prestito del valore pari a circa 3,5 miliardi di dollari.

    Secondo quel che ha dichiarato Touré, il progetto –  denominato ‘Fast Track Dakar-Tamba’ – includerà inoltre la costruzione di 194 km di linee secondarie per collegare le attività minerarie, industriali e impianti portuali alla linea.

    Il prestito sarà garantito dal governo canadese attraverso la Canadian Commercial Cooperation (Ccc) e sarà rimborsato attraverso i ricavi di esercizio della nuova linea.

    In base a quel che viene riportato da Le Soleil, sono attualmente in corso le discussioni tra i ministeri senegalesi delle Finanze e dell’Economia per finalizzare l’accordo di prestito con il Canada. 

    Il progetto ha una durata prevista di quattro anni e mezzo e  sarà portato avanti dalla società di costruzioni statunitense Aecom, che dovrebbe cominciare i lavori nel settembre 2022. [Da Redazione InfoAfrica]© Riproduzione riservata



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche