Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    A Roma una serata evento sul cinema africano

    Il 18 luglio alla Casa del Cinema a Villa Borghese a Roma, a partire dalle ore 21:00 si svolgerà in un’unica serata la settima edizione del Roma Africa Film Festival (Raff). Un evento per celebrare il cinema africano, che vedrà protagonisti in particolare i giovani filmaker. L’obiettivo è quello di mostrare la capacità di resilienza del continente, messo a dura prova dalla pandemia e mantenere aperta una finestra sull’Africa.

    “Una serata evento per esaltare la resilienza dell’Africa e del mondo alla pandemia”. Con queste parole, ieri a Cannes, Antonio Flamini ha presentato la settima edizione del Roma Africa Film Festival (Raff) che si terrà il prossimo 18 luglio nella capitale italiana sul tema della “resilienza”. Nel corso di una conferenza stampa ospitata nel padiglione italiano del Festival francese, il direttore artistico della manifestazione romana ha sottolineato come non sia casuale la scelta del 18 luglio, data in cui ogni anno di ricorda Nelson Mandela.  

    Il Raff vedrà protagonisti i giovani del continente grazie a un accordo con il Mobile Film Festival di Tunisi che consentirà di proiettare una selezione dei 51 corti da un minuto presentati qualche mese fa nella capitale tunisina e realizzati da giovani artisti africani. Subito dopo sarà la volta de “La Nuit des Rois” del regista ivoriano Philippe Lacôte: “Un film questo scelto – ha aggiunto Flamini – perché trasmette un messaggio di speranza in un momento in cui l’Africa così come il resto del mondo hanno bisogno di speranza”. 

    Come avvenuto nel 2020, anche quest’anno, a causa delle limitazioni e delle incertezze imposte dalla pandemia, il Raff si terrà in un’unica grande serata alla Casa del Cinema, a Villa Borghese.  “Lo scopo di questa serata è sottolineare le capacità di resilienza dell’Africa a fronte di un mondo che a causa della pandemia rischia di chiudersi in se stesso quando invece dovrebbe mantenere ancora più aperte le porte della cooperazione e del dialogo” ha detto ancora Flamini parlando a nome di tutti gli altri promotori della manifestazione. “L’obiettivo è di mantenere aperta una finestra sull’Africa attraverso l’Africa”. 

    L’edizione 2021 del Raff sarà ospitata il 18 luglio alla Casa del Cinema a Villa Borghese a partire dalle ore 21:00. Il Raff è un progetto di Internationalia, Itale20, Le Réseau, Nina International, gode del sostegno della Roma Lazio Film Commission e aderisce al circuito Spazio Indie della CNA di Roma. I media partner sono Africa e Affari e Africa Rivista.

    Per consultare il programma, clicca qui.



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche