Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    Kenya: economia attesa in ripresa

    L’economia del Kenya dovrebbe crescere del 4,5% nel 2021, sostenendo in questo modo la ripresa e tornando gradualmente a un ritmo di crescita di oltre il 5% medio annuo nel biennio 2022-2023.

    E’ quel che emerge dai dati resi noti nello studio Kenya Economic Update, pubblicato dalla Banca Mondiale pubblicato la settimana scorsa.

    Il rapporto afferma che le prospettive di crescita si basano su una ripresa dell’industria supportata dalla riapertura dell’economia e da una forte spesa in conto capitale, una moderata ripresa dei servizi man mano che l’introduzione della vaccinazione progredisce costantemente e raccolti e vendite agricoli adeguati, aiutati dalla crescente domanda esterna da economia.

    Secondo lo studio, i consumi privati dovrebbero riprendersi sostenuti da una ripresa dei salari e dei redditi delle famiglie, nonché delle rimesse degli emigrati.

    Il rapporto rileva che si prevede che il deficit fiscale diminuirà dall’8,7% del PIL nell’anno finanziario 2020/21 al 4,2% nell’anno finanziario 2023/24 a causa dello sforzo di consolidamento fiscale.

    Secondo la Banca Mondiale, la pandemia di COVID-19 ha innescato rigorose misure di contenimento necessarie per ridurre al minimo la perdita di vite umane e gettare le basi per un’eventuale ripresa, provocando un’interruzione economica diffusa e perdite di guadagni e occupazione.

    Il rapporto afferma che la pandemia ha portato alla peggiore performance di crescita economica del Kenya dal 1992, ricordando che il prodotto interno lordo reale stava crescendo a un ritmo annuo di oltre il cinque percento prima della pandemia. [Da Redazione InfoAfrica] © Riproduzione riservata



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche