Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    Mozambico: In arrivo gare internazionali per la diga idroelettrica Mpanda Nkuwa

    Sarà lanciato entro il mese di giugno l’appalto pubblico internazionale per la realizzazione di studi per la costruzione della diga idroelettrica Mpanda Nkuwa, che sarà la seconda più grande del Mozambico. Lo ha annunciato venerdì il governo, precisando che la gara servirà a selezionare le aziende incaricate di effettuare gli studi sull’impatto ambientale, di mercato, idrologico, geotecnico e finanziario per la costruzione del progetto. “Gli studi dovrebbero richiedere da due a due anni e mezzo, ma stiamo cercando di accorciarli da un anno a un anno e mezzo”, ha detto in una conferenza stampa il direttore dell’Ufficio per l’implementazione del progetto idroelettrico Mpanda Nkuwa (Gmnk), Carlos Yum, aggiungendo che la costruzione della diga dovrebbe iniziare nel 2024 e durare almeno sette anni. L’infrastruttura dispone di un budget compreso tra 3,6 milioni di euro e 4,1 miliardi di euro e avrà la capacità di generare tra 1300 e 1500 megawatt, che farà di Mpanda Nkuwa la seconda diga idroelettrica più grande del paese, dopo la Cahora Bassa Hydroelectric Dam (Hcb), che genera 2070 megawatt. “Il Mozambico vuole essere il polo energetico dell’Africa australe perché dispone di risorse naturali per questo”, ha concluso Yum. [Da Redazione InfoAfrica]© Riproduzione riservata



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche