Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    Tunisia: In arrivo fondi dai Paesi Bassi per l’olio d’oliva

    L’organizzazione finanziaria bilaterale di sviluppo olandese FMO intende contribuire a una linea di debito a termine a favore della società tunisina CHO, specializzata nella produzione di olio d’oliva biologico.

    A segnalarlo sono i media specializzati, dai quali si apprende che FMO intende offrire fino a 12 milioni di euro per contribuire a finanziare i requisiti di capitale circolante e le spese in conto capitale per aumentare le vendite di olio d’oliva in bottiglia.

    Secondo le informazioni rese note, la linea di debito dovrebbe essere realizzata insieme alla Società finanziaria internazionale (IFC) del gruppo della Banca mondiale, che sta a sua volta prendendo in considerazione un impegno di debito fino a 30 milioni di euro per CHO.

    Fondata nel 1996 a Sfax come azienda specializzata nella commercializzazione di olio d’oliva sfuso, CHO è oggi uno dei maggiori produttori, imbottigliatori ed esportatori tunisini di olio d’oliva. Secondo quel che viene riportato dai media che ne danno notizia, si stima che la produzione di CHO rappresenti un quinto delle esportazioni tunisine di olio d’oliva e oltre la metà delle esportazioni di olio d’oliva confezionato dal paese nordafricano. [Da Redazione InfoAfrica]© Riproduzione riservata



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche