Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Al via l’installazione del maxi-cavo internet sottomarino Africa1

Alcatel Submarine Networks (Asn) ha avviato la costruzione del cavo sottomarino Africa1 che collegherà il continente al Medio Oriente e all’Europa: lo ha confermato Alain Biston, presidente e Ceo del gruppo, membro di un consorzio composto da Etisalat, G42, Mobily, Pakistan Telecommunication Company e Telecom Egypt, in attesa che altre aziende aderiscano nel prossimo futuro. “Siamo orgogliosi che i membri del consorzio Africa-1 abbiano scelto Asn, il loro partner fidato ed esperto nella regione, per costruire e implementare il sistema Africa 1, un’aggiunta alla rete globale che interconnetterà milioni di persone e prenderanno parte allo sviluppo digitale dell’intera regione”, ha affermato  l’uomo forte di  Alcatel Submarine Networks. Il cavo di 10.000 km fornirà otto coppie di fibre per collegare l’Africa e il Medio Oriente verso Est con il Pakistan e verso Ovest con l’Europa, aumentando la capacità di trasmissione disponibile tra Asia ed Europa. Il sistema conterrà anche l’apparecchiatura di trasmissione Softnode Asn 1620, con schede di linea Xwav avanzate da 200/300/400 Gb/s. Con la connessione del cavo programmata entro la fine del 2023, Africa-1 sosterrà le crescenti richieste di dati tra i tre continenti. Le sue tappe iniziali saranno in Kenya, Gibuti, Pakistan, Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita, Egitto e Francia,Sudan, e Egitto. Un ulteriore collegamento con altri paesi del Mediterraneo gli consentirà anche di raggiungere l’Algeria, la Tunisia e l’Italia e, successivamente lo Yemen, la Somalia, il Kenya, il Sudafrica, la Tanzania e il Mozambico. [Da Redazione InfoAfrica]© Riproduzione riservata



__di


Pubblicato il


Leggi anche