Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Zimbabwe: BYD lancia un nuovo veicolo commerciale 100% elettrico

Un nuovo modello di furgone commerciale elettrico circola dai primi di gennaio nelle strade di Harare. Il veicolo, è stato concepito da la società Build Your Dreams (Byd), con sede a Shenzhen, in Cina.  Con la sua batteria da 50,3 kWh e un motore sincrono a magneti permanenti da 100 kW che fornisce 180 Nm di coppia, il Byd T3, questo il nome del nuovo veicolo, può percorrere fino a 310 km in città e 269 km in ciclo combinato dopo 90 minuti di ricarica, rispondendo alle esigenze delle imprese locali, alle presi con la scarsità di carburante in Zimbabwe. “Rispetto a un furgone diesel tradizionale, il Byd T3 può ridurre efficacemente il costo della logistica cittadina per qualsiasi attività. Riduce anche il consumo di carburante e richiede meno assistenza e manutenzione”, afferma in una nota la società cinese, che prevede di lanciare anche autobus elettrici e altri modelli di veicoli disponibili per la guida a destra sul mercato dello Zimbabwe. Il settore della mobilità elettrica è in forte espansione in questo paese dell’Africa australe. Nel giugno 2020, Vaya Africa, una società registrata alle Mauritius e specializzata nel trasporto di persone e merci in Africa, ha lanciato una nuova rete di taxi elettrici e di stazioni di ricarica nel paese. Il progetto è stato sviluppato dall’imprenditore locale Strive Masiyiwa, presidente e fondatore di Econet Wireless. La sua controllata in Zimbabwe, Distributed Power Africa (Dpa), ha recentemente annunciato il suo progetto di installare 17 stazioni di ricarica per auto elettriche a intervalli di 150 km sulle autostrade del paese, e ha già provveduto ad attrezzare Msasa, un distretto della capitale, di tre stazioni. [Da Redazione InfoAfrica]© Riproduzione riservata



__di


Pubblicato il


Leggi anche