Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    Gibuti: Verso la creazione di una piattaforma aereo-marittima

    Potrà Gibuti diventare un hub per la logistica non solo marittimo, ma anche aereo? 

    Se n’è discusso in un vertice che si è tenuto nel piccolo Stato del Corno d’Africa al quale hanno partecipato il presidente di Ports and Free Zones (Apzfd), Aboubaker Omar Hadi, il direttore generale di Air Djibouti, Abdourahman Ali Abdillahi, il rappresentante di Ethiopian Airlines a Gibuti, Yoseph Belay, nonché il rappresentante di China Merchant Group, He Fei.

    Il punto di vista comune è che, grazie alla sua posizione geostrategica, Gibuti gode di un importante vantaggio competitivo per rispondere a volumi di traffico aereo-marittimo in costante aumento. La posizione è di particolare interesse soprattutto per gli importatori africani di prodotti ad alto valore aggiunto.

    La combinazione di aria e mare – è stato detto – è due volte più veloce del trasporto con la sola nave e due volte più economica del solo trasporto aereo. In un discorso tenuto in occasione dell’incontro, il presidente dell’Apzfd ha sottolineato la posizione di Gibuti, specificando che “questa complementarietà consente di risparmiare almeno otto ore in aereo e cinque giorni in mare perché Gibuti si trova sulla rotta marittima principale e la maggior parte dei voli verso l’Africa (dall’Asia) passa sopra Gibuti”. [Da Redazione InfoAfrica]© Riproduzione riservata



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche