Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Fondi dalla Banca Mondiale per il lago Ciad

Due progetti di sviluppo per rafforzare la resilienza delle comunità residenti nella regione del Lago Ciad hanno ottenuto finanziamenti dall’Associazione internazionale per lo sviluppo, del gruppo della Banca Mondiale.

In totale sono 346 milioni di dollari i fondi messi a disposizione per un progetto di rilancio e di sviluppo della Regione del Lago Ciad (Prolac) e per il progetto multisettoriale d’uscita di crisi per le popolazioni del nordest della Nigeria.

L’area del Lago Ciad si espande a cavallo tra il Camerun, il Niger, la Nigeria e il Ciad. In questa zona del Sahel vivono circa 20 milioni di persone, sparse tra sponde e isolotti.

Da decenni le difficoltà quotidiane delle comunità locali, dipendenti da un fragile ecosistema, priva di infrastrutture in un’area remota e di difficile accesso, alimentano dibattiti e smuovono finanziamenti della comunità internazionale. Negli ultimi anni, anche la questione della sicurezza è diventata fonte di preoccupazione, in quanto alle periodiche faide tra comunità locali si sono aggiunti minacce di gruppi terroristi, in particolare il gruppo nigeriano Boko Haram. [Redazione InfoAfrica] © Riproduzione riservata

Per approfondire:

Dove le armi cementano antichi dissapori e nuove tensioni



__di


Pubblicato il


Leggi anche