Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Senegal: oltre 700 milioni per la più grande centrale elettrica del paese

SENEGAL – Avrà una capacità installata di circa 300 megawatt e, una volta costruita, sarà la più grande centrale termoelettrica del Senegal, l’impianto che il gruppo indiano Jindal Steel and Power (JSPL) si accinge a realizzare a Kayar, pochi chilometri a nord-est della capitale Dakar.

Lo si apprende dai media specializzati francofoni, secondo i quali l’accordo per la costruzione della nuova centrale sarebbe stato già firmato e ha un valore economico pari a poco più di 777 milioni di euro.

Il progetto rientra nella strategia del governo del Senegal per aumentare la produzione elettrica nazionale e far fronte all’aumento dei consumi domestici d’energia, segnalati in crescita in media del 10% ogni anno.

La JSPL è già presente nel settore estrattivo (ferro, carbone, calcare e rame) in Mauritania, Mozambico, Namibia, Sudafrica e Zambia; ha inoltre recentemente avviato lo sviluppo di un progetto elettrico anche in Botswana.

Per approfondire:

 febbraio-cover200x287Scopri i progressi e le opportunità del Senegal, con il Focus del numero di Febbraio.  Leggi il numero dedicato all'Energia. Schede, dati, interviste per capire le sfide  e le opportunità energetiche del continente.Leggi il numero dedicato all’Energia. Schede, dati, interviste per capire le sfide e le opportunità energetiche del continente.


__di


Pubblicato il


Leggi anche