Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    Coronavirus: casi in Africa, aggiornamento del 30 marzo

    AFRICA – (aggiornamento del 30 Marzo) Continuano ad aumentare, ma in maniera regolare, i dati della diffusione del Covid-19 in Africa, dove spicca la situazione del Sudafrica, unico paese del Continente ad aver superato la soglia dei 1000 casi.  

    E’ quanto emerge dagli ultimi dati confermati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS/WHO), che fissa a 1187 i casi in Sudafrica (venerdì erano 950 circa). Oltre al caso sudafricano, sono i  paesi del Nord Africa quelli col maggior numero di casi (Algeria, Marocco e Tunisia sono tra 400 e 550 casi circa). Seguono alcuni paesi dell’Africa Occidentale, Burkina Faso e Senegal in particolare, e i piccoli arcipelaghi nell’Oceano Indiano.  

    Sul fronte delle misure di limitazione si è quasi completata la lista delle chiusure e nelle ultime ore il piccolo regno di eSwatini ha annunciato l’introduzione dello stato d’emergenza.  

    E’ bene evidenziare che nelle ultime ore il Ministero degli Esteri ha pubblicato il seguente avviso relativo a tutte le destinazioni nel mondo:

    “In base alla normativa vigente, sono VIETATI tutti i viaggi e gli spostamenti per turismo all’estero come sul territorio nazionale. Visita il sito www.governo.it per consultare la normativa in vigore. La dichiarazione dell’OMS con cui si classifica COVID-19 come “pandemia” sta comportando l’adozione di misure restrittive (sospensione del traffico aereo, divieto di ingresso, respingimento in frontiera, quarantena obbligatoria, accertamenti sanitari) da parte di tutti i Paesi del mondo, con scarso o nessun preavviso. SI RACCOMANDA DI EVITARE OGNI VIAGGIO/SPOSTAMENTO NON ESSENZIALE. Il rientro in Italia è consentito per ragioni di ASSOLUTA URGENZA (DPCM 22 marzo 2020). Chi rientra in Italia dall’estero deve sottoporsi ad ISOLAMENTO FIDUCIARIO per 14 giorni. Per maggiori informazioni: http://www.viaggiaresicuri.it/approfondimento/saluteinviaggio/coronavirus/L’Italia”

    NOVITÀ’ DEL 30 MARZO

    ETIOPIA – In risposta all’emergenza sanitaria causata da COVID-19, le autorità locali hanno disposto la misura di quarantena obbligatoria di 14 giorni per tutti i passeggeri in arrivo ad Addis Abeba da svolgersi presso designate strutture alberghiere (hotel Skylight ed Hotel Ghion) a proprie spese e con conferma di prenotazione in anticipo rispetto all’arrivo sul territorio etiopico. I passeggeri in transito prolungato (oltre le 8 ore) saranno trasportati in isolamento presso l’Hotel Skylight, nelle vicinanze dell’Aeroporto Internazionale di Addis Abeba – Bole, dove rimarranno per il periodo tra lo scalo e la ripartenza. È stato disposto anche il blocco dei voli verso 30 Paesi. Il volo della Ethiopian Airlines da Addis Abeba a Milano è stato sospeso dal 17 marzo, quello da Addis Abeba a Roma Fiumicino è stato sospeso dal 28 marzo, fino a nuovo avviso. Sono tuttavia possibili voli con scalo in un numero limitato di città europee. Si raccomanda di contattare direttamente Ethiopian Airlines per informazioni sui voli disponibili. Il traffico aereo può subire cambiamenti con scarso o nessun preavviso. Dal 16 marzo e fino al 31 marzo sono sospesi tutti gli eventi che prevedano grandi assembramenti, sono chiuse le scuole e sono limitate le manifestazioni religiose. In caso di febbre, tosse e difficoltà respiratorie, le autorità locali raccomandano di chiamare immediatamente il numero 8335 per assistenza medica

    ESWATINI – In risposta all’emergenza sanitaria causata da COVID-19, le Autorità di Eswatini hanno dichiarato lo stato di emergenza nel Paese. In particolare hanno introdotto, dal 26 marzo per 20 giorni, un blocco parziale degli spostamenti fuori dal proprio domicilio, permessi solo per motivi necessari, il divieto di riunioni sociali con più di 20 persone, la chiusura di tutti i bar. Hanno adottato altresì una serie di limitazioni nei viaggi internazionali. Dal 27 marzo è imposto il divieto di ingresso nel Paese, con l’eccezione dei soli cittadini e residenti. I residenti che tornano dall’estero sono sottoposti a una quarantena obbligatoria di 14 giorni in luoghi designati, oltre a quelli autorizzati per l’autoisolamento. Dalla sera del 26 marzo non è più possibile lasciare Eswatini con aerei di linea fino a nuovo avviso e dalla stessa data lo spazio aereo sudafricano è stato chiuso agli aeromobili commerciali.

    CASI

    I casi seguenti sono quelli ufficialmente confermati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS/WHO):

    PaeseCasiPaeseCasi
    Sudafrica1187Madagascar37
    Egitto 576 Uganda30
    Marocco450Togo29
    Algeria409Kenya25
    Tunisia278Gibuti19
    Burkina Faso, 146Mali18
    Reunion143Etiopia Zambia16
    Costa d’Avorio140Tanzania14
    Ghana137Namibia11 
    Senegal130Niger10
    Mauritius102Guinea Equatoriale, Gabon, BeninRepubblica del Centrafrica, MozambicoRepubblica del Congo, Eswatini, Guinea, EritreaLiberia, Ciad, Sudan, Zambia Capo Verde, Mauritania, Angola, Zimbabwe,Somalia, Gambia, Guinea Bissau, Libia<10
    Camerun, 91
    R. D. Congo,68
    Nigeria65
    Rwanda60
    Mayotte50

    MISURE RESTRITTIVE AI VIAGGI PER ITALIANI

    (Per maggiori dettagli si rimanda al sito viaggiaresicuri.it del Ministero degli Affari Esteri. Le misure di Contenimento, infatti, variano da paese a paese e vanno dalla semplice misurazione della temperatura all’arrivo a pratiche di autoisolamento etc..)

    Angola/ Divieto

    Algeria/ Chiusura frontiere-sospensione voli

    Benin/Chiusura frontiere-restrizione visti – Quarantena

    Botswana/ Divieto

    Burundi/ sospensione voli – Quarantena

    Capo Verde – Sospensione voli-Contenimento

    Camerun – Divieto

    Centrafrica Repubblica – Quarantena

    Ciad/ Divieto

    Comore/ Chiusura confini

    Congo/Quarantena

    Costa d’Avorio/Contenimento

    Egitto/ Chiusura aeroporti- Contenimento-Ricovero

    Eritrea/ Quarantena

    Eswatini/ Stato d’emergenza

    Etiopia/ Quarantena-Sospensione voli- 

    Gabon/ Contenimento-Divieto

    Gambia/ Contenimento

    Ghana/ Divieto

    Gibuti/ Divieto

    Guinea Bissau/ Contenimento

    Guinea (Conakry)/ Quarantena

    Guinea Equatoriale/ Divieto

    Kenya/ Divieto

    Liberia/ Isolamento (14 giorni)

    Madagascar/ Divieto-respingimento

    Malawi/ Isolamento (14 giorni)

    Marocco/ Sospensione collegamenti con estero – Contenimento-Isolamento

    Mauritius/Divieto

    Mozambico/ Quarantena-blocco visti

    Niger/ Quarantena

    Nigeria/Chiusura voli – Contenimento-Quarantena

    Rwanda/ Controlli-Monitoraggio (con spese a carico)

    R.D. Congo/Contenimento-Quarantena

    Senegal/Contenimento-Quarantena

    Seychelles/ Divieto

    Sierra Leone/ Quarantena

    Somalia/ Sospensione voli

    Sudafrica/ Divieto

    Sudan/ Coprifuoco – sospensione Visti- chiusura frontiere

    Sud Sudan/ Chiusura frontiere internazionali – Divieto – Contenimento-Quarantena

    Tanzania/ Contenimento-Quarantena

    Tunisia/ Divieto

    Uganda/ Sospensione voli – Quarantena

    Zambia/ Sospensione voli – Contenimento-Quarantena

    Zimbabwe/ Contenimento



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche