Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    Coronavirus: casi e restrizioni in Africa, aggiornamento del 12 Marzo

    AFRICA – (aggiornamento dell’12 Marzo) Anche la Costa d’Avorio, dove nelle ultime 24 ore è stato segnalato ufficialmente il primo caso positivo di Coronavirus, si è aggiunta alla lista dei paesi africani interessati dal Covid-19. Rispetto a ieri si registrano poi, secondo i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS/WHO), leggerissimi incrementi di casi in Egitto e Marocco.

    Rispetto alle misure di restrizione prese dai paesi africani nei confronti dei passeggeri provenienti dai paesi maggiormente colpiti dal Covid-19, quindi anche degli italiani, si segnala che nelle ultime 24 ore Gambia e Guinea Bissau hanno introdotto le prime misure. Tra le misure più stringenti spicca invece il Niger che ha introdotto la quarantena domiciliare obbligatoria (con visita di medici locali due volte al giorno) per chiunque provenga dall’Italia, a prescindere dalla nazionalità. 

    Si segnala, a chiunque avesse necessità di viaggiare da e verso un qualsiasi paese africano, che un numero sempre maggiore di compagnie aeree ha ridotto e/o sospeso le tratte verso l’Italia o bloccato i voli charter. Si invitano quindi tutti a verificare bene con i vari soggetti interessati tutte le tappe del proprio viaggio.

    NOVITÀ’ DEL 12 MARZO

    CAPO VERDE – Al fine di evitare la diffusione del COVID-19 (nuovo coronavirus), le autorità locali hanno deciso la sospensione temporanea dei voli charter diretti tra l’Italia e Capo Verde fino al 30 aprile. Ai viaggiatori provenienti dalle zone più a rischio viene distribuito un formulario da compilare, per ottenere indirizzo e contatti in caso di necessità. Si segnala che alcune compagnie aeree hanno ridotto il proprio operativo voli e/o sospeso alcune tratte verso l’Italia. Si raccomanda di verificare lo stato del proprio volo con la compagnia aerea di riferimento, prima di recarsi in aeroporto.

    GUINEA BISSAU – Al fine di evitare la diffusione del COVID-19 (nuovo coronavirus), le autorità locali hanno attivato il controllo della temperatura presso l’aeroporto internazionale di Bissau. Le autorità sanitarie hanno inoltre stabilito che, in presenza di sintomi, i passeggeri in arrivo verranno trasferiti presso gli uffici dell’OMS locale per i trattamenti del caso. Alcune compagnie aeree hanno ridotto il proprio operativo voli e/o sospeso alcune tratte verso l’Italia. Si raccomanda di verificare lo stato del proprio volo con la compagnia aerea di riferimento, prima di recarsi in aeroporto.

    GAMBIA – Al fine di contenere la diffusione del COVID-19, si segnala che alcune compagnie aeree hanno ridotto il proprio operativo voli e/o sospeso alcune tratte verso l’Italia. Si raccomanda di verificare lo stato del proprio volo con la compagnia aerea di riferimento, prima di recarsi in aeroporto.

    MALI – l fine di contenere la diffusione del COVID-19, si segnala che alcune compagnie aeree hanno ridotto il proprio operativo voli e/o sospeso alcune tratte verso l’Italia. Si raccomanda di verificare lo stato del proprio volo con la compagnia aerea di riferimento, prima di recarsi in aeroporto.

    NIGER – Il Ministro della Salute del Niger ha stabilito in data 10 marzo che tutti coloro che provengono da Paesi dove è presente un focolaio attivo di COVID-19 (inclusa l’Italia) saranno sistematicamente messi in quarantena presso il loro domicilio, con due visite di controllo giornaliere da parte di medici locali. Tali misure riguardano ugualmente i nigerini e i viaggiatori di altre nazionalità provenienti dai suddetti Paesi. A tutti i passeggeri in ingresso nel Paese sono distribuiti dei formulari da riempire con informazioni relative a provenienza ed eventuali soggiorni in paesi a rischio. I viaggiatori sospettati di aver contratto il coronavirus sono sottoposti a test che sono valutati dal CERMES (Centro Ricerca Medica e Sanitaria) e, in attesa dei risultati, sono collocati presso una struttura appositamente individuata. Presso l’Ospedale Generale di Niamey è stato allestito un locale per l’isolamento dei pazienti affetti da COVID-19.

    SENEGAL – Al fine di evitare la diffusione del COVID-19 (nuovo coronavirus), le autorità locali hanno introdotto misure di controllo presso l’aeroporto internazionale di Dakar (scanner della temperatura). In presenza di sintomi compatibili con il COVID-19, le autorità sanitarie locali potranno disporre la quarantena presso uno degli ospedali di Dakar. Si segnala che alcune compagnie aeree hanno ridotto il proprio operativo voli e/o sospeso alcune tratte verso l’Italia. Si raccomanda di verificare lo stato del proprio volo con la compagnia aerea di riferimento, prima di recarsi in aeroporto.

    CASI

    Egitto 67

    Algeria 20

    Sudafrica 7

    Tunisia 6

    Marocco 5

    Senegal 4

    Burkina Faso, Camerun, Nigeria 2

    Costa d’Avorio, Repubblica Democratica del Congo, Togo 1

    MISURE RESTRITTIVE AI VIAGGI PER ITALIANI

    (Per maggiori dettagli si rimanda al sito viaggiaresicuri.it del Ministero degli Affari Esteri. Le misure di Contenimento, infatti, variano da paese a paese e vanno dalla semplice misurazione della temperatura all’arrivo a pratiche di autoisolamento etc..)

    Angola/ Divieto

    Algeria/ Contenimento

    Benin/Quarantena

    Botswana/ Contenimento

    Burundi – Quarantena

    Capo Verde – Contenimento

    Centrafrica Repubblica – Quarantena

    Ciad/ Quarantena

    Congo/Quarantena

    Costa d’Avorio/Contenimento

    Egitto/ Contenimento-Ricovero

    Eritrea/ Quarantena

    Etiopia/ Contenimento

    Gabon/ Contenimento-Divieto

    Gambia/ Contenimento

    Ghana – Contenimento-possibile Quarantena

    Gibuti/ Contenimento/ Quarantena

    Guinea Bissau/ Contenimento

    Guinea (Conakry)/ Quarantena

    Guinea Equatoriale/ Divieto

    Kenya/ Contenimento-Quarantena-rimpatrio

    Liberia/ Isolamento (14 giorni)

    Madagascar/ Divieto-respingimento

    Malawi/ Isolamento (14 giorni)

    Marocco/ Contenimento-Isolamento

    Mauritius/Divieto

    Mozambico/ Quarantena

    Niger/ Quarantena

    Nigeria/Contenimento-Quarantena

    Rwanda/ Controlli-Monitoraggio (con spese a carico)

    R.D. Congo/Contenimento-Quarantena

    Senegal/Contenimento-Quarantena

    Seychelles/ Divieto

    Sierra Leone/ Quarantena

    Sudafrica/ Contenimento

    Sud Sudan/ Contenimento-Quarantena

    Tanzania/ Contenimento-Quarantena

    Tunisia/ Contenimento-Isolamento

    Uganda/ Quarantena

    Zambia/ Contenimento-Quarantena

    Zimbabwe/ Contenimento



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche