Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Conte in Ghana, inaugura ‘Okuafo Pa’ con ENI e incontra Presidente Repubblica

GHANA – E’ iniziata questa mattina – alle 9.15 ora locale (le 10.15 in Italia) – la visita ufficiale in Ghana del Presidente del Consiglio italiano Giuseppe Conte.

Il presidente Conte è intervenuto alla cerimonia di inaugurazione della Scuola di formazione professionale prevista nel progetto “Okuafo Pa”, iniziativa promosso da ENI (primo operatore petrolifero del Ghana) e finalizzata allo sviluppo dell’imprenditorialità e dell’agricoltura ghanese.

Il presidente del Consiglio, italiano, ha avuto poi 14:00 ora italiana un incontro bilaterale con il Presidente della Repubblica del Ghana Nana Dankwa Akufo-Addo e successivamente alle 16.30 italiane (le 15.30 in Ghana) è previsto un suo intervento presso la ISSER Conference Facility della University of Ghana: “A new partnership for Africa”.

Foto da Presidenza del Consiglio

La scuola di formazione che è stata inaugurata oggi da Conte era stata presentata ai ghanesi lo scorso marzo (quando erano iniziati i lavori di costruzione a Kyeremasu, Dormaa East, regione di Bono) e si appresta a diventare un centro di formazione per lo sviluppo agricolo diversificato e l’imprenditorialità all’avanguardia in Ghana, ma anche in tutto il Continente.

Il centro di formazione fa parte del Progetto Okuafo Pa (che significa “bravo contadino”, ma che in realtà è un modo di dire che indica svolgere un lavoro con cura e diligenza), volto a sostenere lo sviluppo sostenibile del Ghana promuovendo la crescita socio-economica. Il centro è costituito da un campus per 800 persone, con aule, laboratori, uffici e relativi spazi di stoccaggio e servizi.

Il campus sarà alimentato da pannelli fotovoltaici, che lo renderanno autosufficiente e altamente efficiente. I programmi di formazione, incentrati su attività agricole, allevamento di pollame e coltivazione in serra, saranno definiti con il supporto di Università ghanesi ed europee. Oltre alle attività di formazione, il Progetto Okuafo Pa faciliterà l’accesso al microcredito e al mercato del lavoro.

Il Campus è il primo passo del progetto Okuafo Pa, volto a definire un modello di campus sostenibile da replicare in altre regioni del Ghana e in altri paesi dell’Africa sub-sahariana, che abbia un impatto positivo sulle attività produttive e sulle opportunità di occupazione. Il Campus farà leva sull’occupazione locale, genererà ricavi dalle attività agricole e svilupperà un modello cooperativo sulla catena di valore di ciascun prodotto.

Il Progetto Okuafo Pa è sviluppato da Eni e dal Governo del Ghana, tramite il Consiglio Nazionale delle Industrie di Piccola Scala (National Board for Small Scale Industries, NBSSI) ed è allineato all’agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile e al programma governativo “Ghana Beyond Aid”.

Eni è presente in Ghana dal 2009 attraverso la sua controllata Eni Ghana. Eni è operatore del progetto di sviluppo integrato Oil & Gas OCTP (Eni 44,44%, Vitol 35,56%, GNPC 20%).



__di


Pubblicato il


Leggi anche