Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    Fondi contro il terrorismo nel Sahel

    I capi di stato e di governo della Comunità economica degli Stati dell’Africa occidentale (ECOWAS) e quelli del G5 Sahel si sono impegnati a raccogliere fino a 1 miliardo di dollari per contrastare il diffondersi del terrorismo transfrontaliero nella regione.

    La decisione è stata presa al termine del vertice straordinario del’ECOWAS tenutosi la scorsa settimana a Ouagadougou, capitale del Burkina Faso, dove i leader dei paesi partecipanti hanno annunciato una serie di misure volte a combattere il terrorismo, che dalla zona saheliana va diffondendosi anche verso i paesi del Golfo di Guinea e l’Africa Occidentale.

    “La conferenza ha adottato un piano d’azione e di mobilitazione delle risorse da circa un miliardo di dollari per la lotta al terrorismo”, ha affermato il presidente nigerino Mahamadou Issoufou, che detiene l’attuale presidenza dell’ECOWAS.

    I fondi saranno utilizzati per equipaggiare le forze di difesa nazionali e multinazionali e per rafforzare l’intelligence.

    “Dobbiamo fissare come obiettivi politici la salvaguardia dell’integrità territoriale dei nostri Stati, delle nostre istituzioni democratiche repubblicane e la sicurezza di tutti i cittadini, nonché la protezione dei loro beni”, ha indicato.

    © Riproduzione riservata

    Per approfondire:

    Un numero dedicato alle complicate trame del Sahel, regione di cui è difficile definire con esattezza e in maniera duratura i confini delle cose, delle persone e delle situazione.



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche