Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Zambia: confermato leggero calo della crescita, al 2,5% nel 2019

Il nuovo ministro delle Finanze dello Zambia ha confermato la revisione al ribasso per le previsioni di crescita economica del paese nel 2019.

Intervenendo ad una conferenza economica a Livingstone, nel sud dello Zambia, il neoministro delle Finanze zambiano, Bwalya Ng’andu, ha precisato che l’economia del paese crescerà di un +2,5%, invece che del 4% inizialmente stimato.

Così facendo Nd’andu allinea le previsioni di Luasaka con quelle di Banca Mondiale che nelle scorse settimane aveva abbassato la stima di crescita fissandola anch’essa al 2,5%.

Nel suo intervento, Ng’andu, ex vice governatore della banca centrale nominato ministro delle finanze questo mese, ha affermato che l’economia è stata colpita principalmente dalle avverse condizioni meteorologiche che hanno frenato sia la produzione agricola che quella energetica, mentre i gravi problemi di liquidità hanno colpito anche le imprese e l’attività economica.

Il ministro ha poi precisato che il governo ha potuto destinare meno risorse ai progetti di sviluppo, dato che la maggior parte delle sue risorse sono state utilizzate per pagare il debito.

Il Fondo Monetario Internazionale ha ripetutamente avvertito che l’alto debito dello Zambia e la contrazione delle riserve valutarie rendono la sua economia estremamente vulnerabile.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

Non mancano le difficoltà per lo Zambia, soprattutto sul fronte finanziario, tuttavia il Paese può contare su innegabili punti di forza, non ultima una tranquillità interna che consente di guardare avanti con grande fiducia



__di


Pubblicato il


Leggi anche