Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Costa d’Avorio: adottato nuovo codice per gli appalti pubblici

Il governo ivoriano ha appena adottato un nuovo codice sugli appalti pubblici in conformità con una direttiva della Comunità economica degli Stati dell’Africa occidentale (ECOWAS).

Lo riferisce la stampa locale citando una comunicazione del Consiglio dei ministri, nella quale si precisa che questa misura, che fa parte della continua attuazione delle direttive comunitarie ECOWAS, è il risultato di un’azione concertata da parte degli attori del sistema di appalti pubblici, compresi i principali partner tecnico e finanziario.

Il nuovo codice mira a “rimediare permanentemente alle carenze e alle discrepanze individuate durante le valutazioni del sistema di approvvigionamento del governo ivoriano”, afferma il governo.

Il testo introduce importanti innovazioni, tra cui l’abolizione della Commissione di conciliazione amministrativa come organo per gli appalti pubblici e l’introduzione di un nuovo attore chiamato “responsabile degli appalti pubblici”, incaricato dall’amministrazione aggiudicatrice dell’attuazione delle procedure e dell’esecuzione degli appalti pubblici.

In Costa d’Avorio, l’ammontare degli appalti pubblici approvati alla fine del primo trimestre del 2019 è ammontato a 170,5 miliardi di FCFA (260 milioni di euro circa) contro i 169 miliardi di FCFA per lo stesso periodo del 2018.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

Con l’archiviazione nel 2012 della fase più acuta della crisi politica e sociale iniziata dieci anni prima, la Costa d’Avorio ha innestato una marcia che pare inarrestabile, benché le sfide non manchino.



__di


Pubblicato il


Leggi anche