Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Mali: accordi con la Banca Mondiale nel settore energia e dei servizi

Quattro importanti accordi tra governo maliano e Banca Mondiale sono stati firmati a Bamako e porteranno al finanziamento di altrettanti progetti. Gli accordi – firmati dal primo ministro Boubou Cissé e dalla rappresentante della Banca Mondiale Soukeyna Kane, prevedono investimenti totali per 248,25 milioni di dollari, una parte dei quali in forma di dono. 

Il primo accordo (31 milioni) è relativo a un progetto di rafforzamento delle capacità di resilienza climatica (Hydromet). Il secondo riguarda il Progetto di miglioramento del settore dell’elettricità (Projet d’amélioration du secteur de l’électricité au Mali, Pasem) e prevede un esborso di 150 milioni, 28 dei quali in forma di dono. Il terzo è legato al Progetto di sviluppo delle risorse statali per il miglioramento dei servizi con investimenti per 50 milioni di dollari. L’ultimo riguarda il settore minerario con investimenti per 40 milioni. 

Il direttore delle operazioni della Banca Mondiale in Mali ha espresso la speranza che “l’attuale sforzo e la dinamica in corso continueranno a soddisfare le condizioni per una rapida implementazione di questi fondi e che i risultati attesi da questi progetti saranno raggiunti nell’immediato futuro a beneficio del popolo maliano”. Il primo ministro Cissé ha a sua volta dato garanzie sulla corretta attuazione dei programmi per il raggiungimento dei risultati attesi.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

Un numero dedicato alle complicate trame del Sahel, regione di cui è difficile definire con esattezza e in maniera duratura i confini delle cose, delle persone e delle situazione.



__di


Pubblicato il


Leggi anche