Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Africa occidentale: fondi per finanziare energia da impianti off-grid

La Banca Mondiale ha approvato di fornire un finanziamento di 200 milioni di dollari per finanziare il Progetto di elettrificazione off-grid regionale (ROGEP), finalizzato ad aumentare l’accesso all’energia elettrica attraverso impianti non collegati alla rete elettrica nazionale in 19 paesi dell’Africa occidentale e nel Sahel.

Lo si apprende da una nota della stessa Banca Mondiale, nella quale si precisa che i 19 paesi dell’Africa occidentale e del Sahel che beneficeranno di questo progetto sono: Benin, Burkina Faso, Capo Verde, Camerun, Costa d’Avorio, Gambia, Ghana, Guinea, Guinea-Bissau, Liberia , Mali, Mauritania, Niger, Nigeria, Repubblica Centrafricana, Senegal, Sierra Leone, Ciad e Togo.
Il progetto, si legge nella nota, “mira a migliorare l’accesso all’elettricità per le famiglie, le imprese e le istituzioni pubbliche attraverso un approccio regionale armonizzato per l’implementazione di sistemi solari autonomi moderni”.

Si prevede che beneficeranno del programma circa 1,7 milioni di individui attualmente privi di connessione elettrica, ma anche  imprese e istituzioni pubbliche, migliorando così gli standard di vita e le prestazioni economiche.

“Questo nuovo progetto promuoverà l’adozione di standard e regolamenti che contribuiranno all’armonizzazione delle politiche in tutta la regione e quindi renderanno questo settore attraente per i principali attori del mercato, a beneficio di tutti i paesi partecipanti” ha poi aggiunto Benmessaoud.

Nella nota si precisa che il finanziamento al Regional Off-Grid Electrification Project (ROGEP), includerà 150 milioni di dollari sotto forma di credito e sovvenzione dalla International Development Association (IDA)  e 74,7 milioni di sovvenzioni a fondo perduto del Fondo per le tecnologie pulite per aiutare la Banca di sviluppo dell’Africa occidentale e il Centro per l’energia rinnovabile e l’efficienza energetica dell’ECOWAS a estendere l’accesso alla rete elettrica per le popolazioni dei 19 paesi identificati.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

Un numero pensato per essere una bussola e aiutare chi si intessa al continente africano a orientarsi nelle tendenze che si profilano – soprattutto sul fronte economico – per i prossimi mesi.



__di


Pubblicato il


Leggi anche