Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Tunisia: stanziamento per condizioni igienico-sanitarie nei piccoli centri urbani

Sono pari complessivamente a 150 milioni di euro i fondi stanziati dalla Banca africana di sviluppo (AfDB) e dalla Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS) per finanziare un programma destinato a migliorare condizioni igienico-sanitarie nei centri urbani con meno di 10.000 abitanti in Tunisia.

Ad annunciarlo è stata la stessa AfDB, precisando che i fondi saranno erogati all’Ufficio nazionale d’igiene (ONAS) sulla base di un accordo con il ministero dello Sviluppo, degli investimenti e della cooperazione internazionale.

In base a quel che viene reso noto, il programma sarà cofinanziato con ulteriori 150 milioni di euro dalle autorità tunisine e prevede, tra le altre cose, la costruzione di 24 nuovi impianti di trattamento delle acque reflue, l’espansione di 862 km di sistemi di reti fognarie e la costruzione di 30 nuove stazioni di pompaggio.

Obiettivo generale del progetto è contribuire a migliorare le condizioni igienico-sanitarie, ambientali e di sviluppo economico in 33 piccoli comuni distribuiti in 19 governatorati, sostenendo la partecipazione del settore privato allo sviluppo infrastrutturale locale.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

Un numero dedicato alla Banca africana di sviluppo (AfDB), che sta diventando sempre di più anello di congiunzione tra mondo privato e settore pubblico, finanziando i grandi lavori necessari a colmare il gap continentale.



__di


Pubblicato il


Leggi anche