Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

__

Costa d’Avorio: programma per contrastare erosione costiera

Con la garanzia di un finanziamento della Banca Mondiale, il governo ivoriano a lanciato questo fine settimana un progetto di protezione delle sue coste, fortemente minacciate dall’erosione.

“Oltre la metà delle coste del nostro Paese è minacciato dall’erosione, e in particolare cinque aree: Grand-Lahou, San Pedro, Assinie, Abidjan e Grand-Bassam. Dagli studi realizzati, si evidenzia che le coste stanno indietreggiando di uno, due, persino tre metri all’anno” ha fatto sapere il coordinatore del progetto, Abé Delfin Ochou.

Come contributo alle misure che il governo intende adottare, nell’ambito del West Africa Coastal Areas programme (WACA),  la Banca Mondiale ha approvato un finanziamento del valore di 33 milioni di dollari.

Il progetto quinquennale aiuterà ad armonizzare la gestione delle infrastrutture e del fenomeno dell’erosione, rafforzando le capacità professionali del personale, e offrendo chiavi di lettura per monitorare meglio i cambiamenti climatici.

La Costa d’Avorio possiede 566 chilometri di coste. Un terzo degli abitanti dall’Africa Occidentale vive sulla costa.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

Con l’archiviazione nel 2012 della fase più acuta della crisi politica e sociale iniziata dieci anni prima, la Costa d’Avorio ha innestato una marcia che pare inarrestabile, benché le sfide non manchino.



__di


Pubblicato il


Leggi anche