Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Costa d’Avorio: prestito dall’AfDB per migliorare accesso a elettricità nelle zone rurali

La Banca africana di sviluppo (AfDB) ha concesso un prestito di 42,3 milioni di euro a favore del governo della Costa d’Avorio per finanziare un piano destinato a elettrificare tutte le località del Paese con più di 500 abitanti.

A renderlo noto è stata la stessa AfDB, specificando che i fondi serviranno per finanziare il Programma nazionale di elettrificazione rurale (PRONER) promosso dal governo ivoriano nel 2013.

In particolare il prestito servirà per finanziare l’estensione delle reti elettriche a media tensione e il completamento delle connessioni in tre regioni settentrionali, dove il tasso di accesso all’elettricità è inferiore alla media nazionale, attualmente stimata al 59,5%.

Le tre regioni sono quella delle Savane (dove sono situate 247 località da elettrificare), di Woroba (con 85 località) e Zanzan (94 località) per una popolazione beneficiaria diretta stimata in più di 250.000 abitanti.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

Un numero dedicato alla Banca africana di sviluppo (AfDB), che sta diventando sempre di più anello di congiunzione tra mondo privato e settore pubblico, finanziando i grandi lavori necessari a colmare il gap continentale.

Con l’archiviazione nel 2012 della fase più acuta della crisi politica e sociale iniziata dieci anni prima, la Costa d’Avorio ha innestato una marcia che pare inarrestabile, benché le sfide non manchino.



__di


Pubblicato il


Leggi anche