spot_img
0,00 EUR

Nessun prodotto nel carrello.

Rwanda: numeri da record per la crescita economica

di: Redazione | 3 Gennaio 2020

Un Pil quadruplicato, una crescita annua media dell’8%, un reddito pro capite moltiplicato per 3,5: sono i dati salienti delle performance economiche ruandesi degli ultimi 18 anni presentati dal ministro delle Finanze Uzziel Ndagijimana, durante il 17° Dialogo nazionale svoltosi nelle settimane scorse a Kigali.
“Il dato interessante è il grande impatto che questa crescita inclusiva ha avuto sul miglioramento delle condizioni degli abitanti” ha affermato il ministro delle Finanze.
Secondo i dati governativi, dal 2000 al 2018 la popolazione sotto la soglia di povertà è passata dal 60 al 38%, mentre l’aspettativa di vita è passata da 49 a 67 anni. Il numero degli alunni nelle scuole secondarie è stato moltiplicato per 9 e quello degli studenti universitarie di istituti superiori, per 20.
A livello di bilancio statale, sempre secondo dati interni, il Rwanda vanta un’autosufficienza dell’84%.
Per il direttore dell’istituto nazionale di statistiche, Yusuf Murangwa, i dati fanno del Rwanda il leader della crescita economica in Africa.
Per approfondire:

I documenti programmatici messi a punto da Kigali sono stati rispettati, la vita media si è alzata, i poveri sono diminuiti ed è cresciuto il peso a livello regionale. Restano da risolvere alcune criticità cercando di mettere in archivio i fantasmi del passato.

Articoli correlati

- Ascola la collana di podcast dell'Agenzia ICE -spot_img

Rubriche