spot_img
0,00 EUR

Nessun prodotto nel carrello.

Nigeria: sempre più vicino l’obiettivo di trasformare il 40% della produzione di cacao

di: Redazione | 22 Gennaio 2024

Lo Stato nigeriano di Lagos prevede di costruire entro la fine del 2025 tre nuovi stabilimenti per la lavorazione del cacao. Lo ha rivelato Folashade Ambrose-Medebem, commissario statale per il commercio, le cooperative, gli scambi e gli investimenti, durante l’edizione 2024 dell’International cocoa and chocolate forum (Iccf), tenutosi a Lagos la scorsa settimana.

Secondo le informazioni diffuse da Nairametrics, queste nuove unità avranno ciascuna una capacità di lavorazione di 10.000 tonnellate all’anno. Questo piano di investimenti fa parte di una strategia statale che intende trasformare circa il 40% del raccolto locale di cacao entro il 2025 e prevede inoltre l’attuazione di diversi programmi di formazione al fine di rafforzare le capacità di oltre 20.000 piccole imprese di trasformazione agricola e Pmi che operano nel settore dei futures.

Secondo Ambrose-Medebem, l’iniziativa mira anche a sfruttare la posizione geografica strategica di Lagos per incrementare le esportazioni di prodotti ad alto valore aggiunto. In Nigeria, l’industria del cacao ha generato 679 milioni di dollari di entrate dalle esportazioni nel 2022. Le spedizioni di fagioli grezzi hanno rappresentato oltre l’80% di questo export. [Da Redazione InfoAfrica]

© Riproduzione riservata

Leggi il nostro focus sulle opportunità della filiera cacao in Africa: https://www.africaeaffari.it/rivista/paradosso-cacao

Articoli correlati

Partecipa

spot_img

I Podcast

spot_img

Rubriche