spot_img
0,00 EUR

Nessun prodotto nel carrello.

Nigeria: Fondo d’investimento statunitense punta alle infrastrutture

di: Redazione | 16 Giugno 2016

Si è posto l’obiettivo di raccogliere due miliardi di dollari nei prossimi 18 mesi da destinare poi a progetti per lo sviluppo delle infrastrutture in Nigeria, il fondo d’investimento statunitense Pecora Capital.
Ne danno notizia i principali media economici internazionali, evidenziando come la decisione rappresenti un evidente segnale di fiducia nei confronti della politica portata avanti dal presidente Muhammadu Buhari.
A causa del calo dei prezzi del petrolio sul mercato internazionale, l’economia nigeriana ha infatti subito una contrazione della crescita nel primo trimestre di quest’anno. Ulteriore pressione è stata poi esercitata dalla recrudescenza degli attacchi di un gruppo armato contro le installazioni petrolifere nella regione meridionale del delta del Niger.
“Come investitore a lungo termine, vediamo questo momento di crisi come un’opportunità – ha detto il direttore esecutivo del fondo Pecora, Aaron Smith – I fondamentali e la demografia in Nigeria, in termini di popolazione, in termini di carenze infrastrutturali, tutto offre immense opportunità e la possibilità di profitti significativi”.
Secondo Smith, oltre al settore delle infrastrutture, il fondo d’investimento sta valutando la possibilità di essere coinvolto in Nigeria anche in progetti nell’agribusiness, nelle telecomunicazioni e nei trasporti. [MV]

© Riproduzione riservata
Per approfondire:

Leggi il numero dedicato alle Infrastrutture e scopri tutte le opportunità esistenti
Leggi il numero dedicato alle Infrastrutture e scopri tutte le opportunità esistenti

Articoli correlati

Partecipa

spot_img

I Podcast

spot_img

Rubriche