spot_img
0,00 EUR

Nessun prodotto nel carrello.

Mozambico: il “Piano Mattei per l’Africa” parta dal continente

di: Michele Vollaro | 9 Maggio 2023

Dare un contributo alla definizione del nuovo “Piano Mattei per l’Africa” annunciato dal governo portando il punto di vista di realtà che operano già in mercati esteri da tanti anni.

E’ questo lo scopo del Forum dedicato alla transizione energetica e all’industrializzazione dal titolo “Piano Mattei per l’Africa – Il contributo delle Camere di Commercio Italiane all’Estero” e organizzato dalla Camera di Commercio Mozambico-Italia insieme con la Camera di Commercio Italo-Sudafricana e la Camera di Commercio Italiana in Cina, e in sinergia con Assocamerestero e con la collaborazione di tutte le Camere di Commercio italiane all’estero di Asia, Sudafrica e Oceania.

Il Forum che si è aperto ieri a Maputo, capitale del Mozambico, riunirà fino a oggi istituzioni e imprese locali e italiane attive nel settore dell’energia, in un Paese chiave per il futuro del gas a livello planetario. “Diciamo che proprio perché imprese che lavorano a distanza, ci poniamo la questione del Piano Mattei in maniera costruttiva, cercando con questo dibattito, in cui saranno presenti due ministri mozambicani e una serie di personalità e di imprese locali e globali, di far scaturire alcuni concetti chiave da far arrivare poi in Italia” ha detto a InfoAfrica Simone Santi, presidente della Camera di Commercio Mozambico Italia e organizzatore dell’incontro.

“Ci poniamo nella posizione di partire da quelli che erano i principi di Mattei e quella che può essere oggi l’applicazione di quei principi e proviamo a ribaltare la questione, qual è il contributo che noi possiamo dare in termini di idee di scambi di informazione di know how delle nostre imprese nel mondo dell’energia per portare un contributo alla definizione di un Piano Mattei e all’implementazione dello stesso”, conclude Santi. [Da Redazione InfoAfrica]

© Riproduzione riservata

Articoli correlati

Partecipa

spot_img

I Podcast

spot_img

Rubriche