spot_img
0,00 EUR

Nessun prodotto nel carrello.

'Africa rising': FMI, investire nelle infrastrutture

di: Redazione | 3 Giugno 2014

AFRICA – Sono necessari almeno 68 miliardi di euro all’anno per finanziare la realizzazione delle infrastrutture necessarie ad accompagnare lo sviluppo sociale ed economico dei Paesi dell’Africa.

E’ la stima del Fondo monetario internazionale (FMI), resa nota dalla sua direttrice Christine Lagarde nel discorso con cui ha aperto i lavori della conferenza ‘Africa Rising’, organizzata dall’organizzazione internazionale a Maputo.

“Solo il 16% delle strade qui sono asfaltate, rispetto all’85% dell’Asia – ha detto Christine Lagarde – Questo è soltanto l’esempio più lampante delle carenze che sussistono nel continente e che rappresentano il costo più alto per lo sviluppo degli affari, nonché per la vita delle persone”.

Ricordando come le economie dei paesi del continente siano attese in crescita nei prossimi anni ad una media del cinque per cento, la direttrice del FMI ha sottolineato come la carenza di infrastrutture sia l’ostacolo principale al pieno dispiegamento delle opportunità di crescita.

“Infrastrutture di alta qualità – ha aggiunto – potranno essere il miglior magnete per attirare investimenti dall’estero”.

Per approfondire:

Investimenti trainati dalle Infrastrutture
Investimenti trainati dalle Infrastrutture

Articoli correlati

Partecipa

spot_img

I Podcast

spot_img

Rubriche