spot_img
0,00 EUR

Nessun prodotto nel carrello.

Africa occidentale: i produttori guardano al mercato europeo del caffè

di: Redazione | 7 Dicembre 2023

Nell’ambito del programma Acp Business Friendly finanziato dall’Unione Europea (Ue), è in corso a Lomé, in Togo, una sessione di formazione per esportatori di caffè. La formazione si svolge in collaborazione con l’Agenzia dei caffè robusta dell’Africa e del Madagascar (Acram) e il Comitato di Coordinamento per i Settori del Caffè e del Cacao del Togo. Riunisce partecipanti provenienti da diversi paesi membri, tra cui Gabon, Costa d’Avorio, Ghana, Repubblica di Guinea, Camerun, Liberia, Repubblica Democratica del Congo e Togo. Le sessioni si svolgeranno fino a venerdì prossimo.

“La formazione sulle tecniche e sugli standard di esportazione del caffè per le piccole e medie imprese consente ai partecipanti di comprendere le loro esigenze di qualità e gestione. Permette inoltre di sviluppare uno strumento per calcolare il prezzo di costo, controllare un potenziale prezzo Fob e la redditività delle esportazioni”, ha spiegato Enselme Gouthon, presidente dell’Acram. Gouthon ha aggiunto che la sessione consentirà ai partecipanti di conoscere il panorama europeo degli acquirenti di caffè e l’organizzazione delle esportazioni di caffè verso l’Europa. [Da Redazione InfoAfrica]

© Riproduzione riservata

Leggi il nostro focus sulle opportunità legate alla filiera africana del caffè: https://www.africaeaffari.it/rivista/riscoprire-il-valore-del-caffe

Articoli correlati

Partecipa

spot_img

I Podcast

spot_img

Rubriche