Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Senegal/Mali: ai cinesi il progetto ferroviario tra Dakar e Bamako

E’ l’azienda cinese China Railways Construction Corporation (CRCC) ad essersi aggiudicata una delle più importanti commesse ferroviarie aperte in Africa Occidentale, ovvero la ferrovia che collega la capitale del Senegal Dakar con quella del Mali, Bamako.

A riferirlo sono i media locali e cinesi, che in questi giorni hanno riportato con evidenza come la CRCC abbia firmato nei giorni scorsi due contratti con i ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti di entrambi i paesi.

Il troncone senegalese di questo progetto prevede la riabilitazione e la costruzione di oltre 600 km di ferrovia che collega la capitale, Dakar, con Kidira, verso Est, al confine con il Mali.

Il progetto ha un valore di circa 1,1 miliardi di euro  e il finanziamento, sarà garantito da un prestito cinese della durata di 30 anni con un tasso concessionale del 2%.

Il ramo maliano del progetto prevede che la CRCC riabiliti 644 km di ferrovia e rinnovi 22 stazioni ferroviarie, dalla capitale Bamako verso ovest, guardando al confine con il Senegal.

Il progetto ha un valore di 1,35 miliardi di euro, che per la maggior parte sarà sicuramente oggetto di un prestito da banche cinesi.

Questa infrastruttura doterà il Mali di un collegamento diretto con l’Oceano Atlantico, attraverso il porto di Dakar e consentirà al Senegal di rafforzare la propria posizione di primo partner commerciale del Mali.

Per approfondire:

cover (2)

Dopo decenni di abbandono, il settore ferroviario in Africa sembra essere sul punto di vivere una nuova stagione. Tutto quello che è in cantiere, ma anche problemi e opportunità dalla voce dei protagonisti



__di


Pubblicato il


Tags:


Leggi anche