Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    Africa occidentale: nuovo servizio per prelevare e inviare soldi via Whatsapp

    Il gruppo Ecobank e la fintech Semoa, con sede a Lomé, lanciano un nuovo servizio di digital banking via Whatsapp chiamato Express cash by Semoa, dando in questo modo ai cittadini togolesi la possibilità di eseguire transazioni bancarie da mobile in modo più rapido e semplice in tutta l’Unione economica e monetaria dell’Africa occidentale (Uemoa).

    Ecobank, presente in 35 paesi africani, è la prima banca ad integrare questo tipo di servizio nei propri Atm ed Express point. I clienti devono solo inviare un messaggio Whatsapp all’assistente virtuale di Semoa, chiamato Dédé, per richiedere un codice per effettuare prelievi, pagare bollette o trasferire denaro a parenti in Togo e in tutto il regione. Il servizio è disponibile 24 su 24.

    Edem Adjamagbo, amministratore delegato e fondatore di Semoa, ha sottolineato durante il lancio che questo servizio “combina l’infrastruttura all’avanguardia di Ecobank con i servizi online sicuri di Semoa – ed è l’esempio perfetto di una vera partnership nel campo dell’innovazione finanziaria, in grado di cambiare la vita delle popolazioni dell’Africa occidentale”. Il fatto che le persone senza un conto bancario o una carta di credito possano ora prelevare denaro direttamente dagli sportelli automatici e dai punti Ecobank Express in tutta la regione “è un punto di svolta e fa avanzare l’inclusione finanziaria”, secondo Adjamagbo.

    I ricavi generati dal servizio vengono ripartiti equamente tra Ecobank e Semoa, aprendo prospettive di business molto interessanti per altre fintech. Ecobank incoraggia altre società di tecnologia finanziaria ad accedere al suo Sandbox e Api per sviluppare servizi più innovativi e sofisticati. Ecobank impiega oltre 14.000 persone al servizio di circa 29 milioni di clienti nei settori bancario al dettaglio e bancario commerciale in 33 paesi africani.  [Da Redazione InfoAfrica] © Riproduzione riservata



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche