Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Rwanda: strategia per aumentare esportazioni di caffè

Il Consiglio nazionale per lo sviluppo delle esportazioni agricole (NAEB) del Rwanda ha annunciato una serie di misure per migliorare la qualità e aumentare il volume delle esportazioni del caffè in modo da raggiungere 24.500 tonnellate quest’anno.

A dirlo ai media locali è stato il responsabile della divisione caffè del NAEB, Celestin Gatarayiha, ricordando che il volume di esportazioni di chicchi è stata pari a 22.000 tonnellate nel 2016 e a 23.000 nel 2017.

“Abbiamo messo in atto diverse strategie per garantire l’aumento della produttività e della qualità del caffè – ha detto Gatarayiha – Nel 2015, abbiamo condotto un censimento da cui è emerso che alcune vecchie piante di età compresa tra 50 e 70 anni dovevano essere sostituite perché vulnerabili alle malattie; abbiamo inoltre creato delle zone speciali per lavorare direttamente con le fabbriche e le torrefazioni e preparare così dei vivai per ottenere piantine di caffè da dare agli agricoltori”.

Obiettivo del NAEB è riuscire a piantare 34.000 nuove piante entro il 2024, impegnandosi a formare i contadini nell’uso di fertilizzanti e della gestione integrata dei parassiti per promuovere una coltivazione sostenibile dell’ambiente e aumentare progressivamente la resa per ciascuna pianta.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

I documenti programmatici messi a punto da Kigali sono stati rispettati, la vita media si è alzata, i poveri sono diminuiti ed è cresciuto il peso a livello regionale. Restano da risolvere alcune criticità cercando di mettere in archivio i fantasmi del passato.



__di


Pubblicato il


Leggi anche