Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Senegal: sospesa tassa sull’esportazione di arachidi

Credit: World Bank Photo Collection

Il governo di Dakar ha deciso di sospendere l’imposizione della tassa sull’esportazione delle arachidi con l’obiettivo di sostenere la commercializzazione all’estero di questo prodotto.

Lo hanno reso noto i media locali, ricordando che la tassa sull’esportazione era stata introdotta lo scorso anno e prevedeva l’obbligo di pagare 40 franchi CFA (6 centesimi di euro) per ogni chilogrammo di arachidi esportato.

La decisione di rimuovere la tassa, secondo quel che viene riportato, è legata soprattutto all’arrivo di acquirenti asiatici e in particolare cinesi, che acquistano dai produttori senegalesi al di sopra del prezzo minimo fissato dallo Stato.

Secondo i dati diffusi dal ministero dell’Agricoltura di Dakar, la produzione di arachidi ha registrato un livello record di 1,4 milioni di tonnellate, confermandosi in questo modo al come terzo maggior produttore del frutto secco a livello continentale dopo Nigeria e Sudan.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

La rimonta è iniziata. E il Senegal, dopo un periodo di prestazioni economiche appannate, sembra seriamente intenzionato a riprendere il ruolo di primo piano che gli spetta tanto in Africa occidentale quanto nell’intero continente.



__di


Pubblicato il


Leggi anche