Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

sfollati lago chad

Bando per iniziative d’assistenza a sfollati nella regione del lago Ciad

L’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo (AICS) ha pubblicato un bando di gara promosso dall’Ambasciata d’Italia a Yaoundé per individuare progetti portati avanti da soggetti non profit per la realizzazione dell’Iniziativa di emergenza “Assistenza a rifugiati e sfollati interni nella regione del Lago Ciad”, territori divenuti da qualche anno a questa parte teatro di violenze e conflitti sanguinosi a causa della presenza e dei tentativi di espansione territoriale del gruppo Boko Haram e di altre organizzazioni di stampo terroristico.

In base a quel che viene reso noto, l’iniziativa prevede uno stanziamento finanziario complessivo pari a due milioni e 835mila euro. Di questi, un milione e 985mila euro saranno utilizzati per la realizzazione di progetti in Camerun nei settori dell’educazione, della salute e della sicurezza alimentare e della protezione degli sfollati.

Altri 700mila euro andranno a favore di progetti in Ciad negli stessi settori, mentre i restanti 150mila euro saranno destinati ai costi di gestione del progetto e a iniziative in gestione diretta. In Ciad non sono attualmente in corso progetti di cooperazione allo sviluppo o di emergenza finanziati dalla Cooperazione italiana.

Le proposte di progetto dovranno essere presentate dagli organismi proponenti all’Ambasciata d’Italia a Yaoundé entro e non oltre il 13 febbraio 2017. Maggiori informazioni sono disponibili consultando i documenti messi a disposizione dall’AICS sul proprio sito. [MV]

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

La riforma della cooperazione, incanalando i tanti sforzi dedicati al continente, potrebbe aprire un varco verso la creazione e il rafforzamento di logiche di azioni integrate.

La riforma della cooperazione, incanalando i tanti sforzi dedicati al continente, potrebbe aprire un varco verso la creazione e il rafforzamento di logiche di azioni integrate.

Scopri la "Piccola Africa" e i legami con l'Italia

Scopri la “Piccola Africa” e i legami con l’Italia



__di


Pubblicato il


Leggi anche