Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Camerun: Kribi, azienda cinese per ampliamento ‘cuore turistico’

E’ stato affidato all’azienda cinese Tianyuan Construction Group Ltd il progetto di sviluppo ed elettrificazione della spiaggia di Ngoye, nella località costiera di Kribi, nel sud del Camerun. Il sito d’informazione ‘Cameroon on line’ riferisce dell’assegnazione del progetto, dal costo di 2,6 miliardi di franchi cfa, che verrà attuato entro otto mesi e mezzo dalla data della notifica alla compagnia cinese.

L’ampliamento della zona costiera più turistica del paese e dalle spiagge per ora incontaminate è parte integrante del Programma per lo sviluppo dei settori ad alto potenziale di crescita varato dal governo di Yaoundé. Proprio lo sviluppo della spiaggia di Ngoye è uno dei progetti chiave nel settore dell’ecoturismo in Camerun. Altre prospettive di investimento e crescita potrebbero arrivare dalla città a vocazione turistica di Buea (sud-ovest) e dalla creazione di un ‘centro per i gorilla’ all’interno del parco nazionale Campo Ma’a, sempre nel sud.  

Il Programma per lo sviluppo dei settori ad alto potenziale di crescita, centrato anche sulla trasformazione del legno, viene sostenuto dalla Banca mondiale con un finanziamento di 15 miliardi di franchi cfa. Il programma, dalla durata di sei anni, punta anche su formazione e riforme per aumentare competitività e facilitare gli affari in questi due settori di attività.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

Scopri la "Piccola Africa" e i legami con l'Italia

Scopri la “Piccola Africa” e i legami con l’Italia



__di


Pubblicato il


Leggi anche