Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Africa: Camera di commercio USA espande le sue attività nel Continente

AFRICA – La Camera di commercio degli Stati Uniti, ritenuta la più grande federazione di commercio al mondo con più di tre milioni di di imprese iscritte, ha annunciato la volontà di espandere le proprie attività in Africa attraverso la creazione dello US-Africa Business Center (USABC), il cui obiettivo sarà sostenere le attività di internazionalizzazione delle imprese statunitensi nel continente.

A segnalarlo è il quotidiano statunitense online The Hill, specificando che a capo della nuova associazione commerciale è stato chiamato Scott Eisner, vice-presidente della Camera di commercio.

“Oggi stiamo compiendo il prossimo passo per affermare l’impegno del settore privato statunitense in Africa, con l’obiettivo di sostenere politiche che promuovano maggiori investimenti e incoraggino il commercio con i nostri partner in tutto il continente”, ha detto Eisner sottolineando l’importanza di rivolgersi all’Africa secondo un approccio olistico.

Eisner ha aggiunto che non è più il tempo di guardare al continente come un luogo dove realizzare esclusivamente progetti per la cooperazione allo sviluppo, ma piuttosto di aiutare le imprese africane a inserirsi nella catena globale di creazione del valore.

Obiettivo del nuovo Business Center sarà promuovere le attività delle imprese statunitensi tramite anche accordi e facilitazioni attraverso le organizzazioni regionali, come per esempio con la Comunità economica degli Stati dell’Africa occidentale (Ecowas), con il quale è già stato siglato un memorandum d’intesa di partenariato per le piccole e medie imprese che s’impegnano in investimenti di lungo periodo.

Le attività dell’USABC inizialmente saranno concentrate nell’espandere i servizi delle sezioni della Camera di commercio statunitense già operativi in Costa d’Avorio, Kenya, Nigeria e Sudafrica. Nel medio periodo, però, è attesa la presenza di nuovi uffici in altri 17 paesi dell’Africa.

Per approfondire:

copertina banche

Per gli istituti di credito italiani l’Africa è finora stata una terra lontana e sconosciuta, ma la presenza di sempre più imprese che si avventurano a sud del Sahara chiamerà le Banche ad un nuovo attivismo



__di


Pubblicato il


Tags:

, ,

Leggi anche