Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Conca d'Oro, 206 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    Africa: l’AfCFTA e le zone economiche speciali per creare quel valore aggiunto che serve all’Africa

     “L’Africa ha bisogno di creare valore aggiunto, di rivedere le sue supply chain, in una parola di internazionalizzarsi e costruire un nuovo percorso facendo perno innanzitutto sull’Area di libero scambio continentale ovvero l’Afcfta e sulle Zone economiche speciali”. A sottolinearlo Eugenio Bettella, cofondatore e partner dello studio legale internazionale Bergs & More, parlando con Infomundi a margine di Icc Drs Africa, Business Talks organizzati negli scorsi giorni a Tunisi dall’International Court of Arbitration (Icc), a complemento delle Giornate dell’Arbitrato dell’Africa.

    “L’obiettivo di questi incontri – prosegue Bettella – è quello di iniziare a gettare le basi di un discorso che implica una profonda rivoluzione: il continente africano deve infatti dotarsi di una serie di strumenti per sbloccare il proprio sviluppo. Uno di questi strumenti è sicuramente rappresentato dalle Zone economiche speciali che rappresentano una sorta di acceleratore. L’obiettivo ultimo è quello di allineare progressivamente tutti i Paesi a standard e norme condivise, così da favorire una maggiore crescita degli scambi commerciali e degli stessi hub produttivi”. Evitando, conclude Bettella “di dipendere dall’export di materie prime non lavorate e consentendo invece di creare quel valore aggiunto locale che è in grado di portare sviluppo”. [Da Redazione InfoMundi]

    © Riproduzione riservata

    Leggi il nostro focus sulle sfide e sulle opportunità legate allo sviluppo della logistica nel continente: https://www.africaeaffari.it/rivista/africa-e-logistica



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche