Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Conca d'Oro, 206 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    Africa: Concordato quasi il 90% delle regole di origine per l’AfCFTA

    Gli Stati membri dell’Area continentale africana di libero scambio (AfCFTA) hanno concluso nel fine-settimana i negoziati sulle regole di origine, una mossa che dovrebbe consentire di ridurre ulteriormente le tariffe doganali sugli scambi commerciali all’interno continente africano.

    A comunicarlo è stato Ebrahim Patel, presidente del consiglio dei ministri del Commercio dell’Unione Africana (UA), secondo il quale le regole adottate potrebbero coprire l’87,7% dei beni e delle merci.

    Sebbene le negoziazioni in regime AfCFTA fossero iniziate ufficialmente già il 1° gennaio dello scorso anno, i problemi relativi alle regole di origine erano rimasti irrisolti rendendo difficile l’identificazione di prodotti che potessero beneficiare del regime tariffario preferenziale previsto dall’accordo.

    “Questa è una grande svolta”, ha affermato Patel, aggiungendo che le regole di origine concordate diventeranno la base per il commercio su vasta scala tra i vari Stati membri nell’ambito dell’accordo di libero scambio consentendo in questo modo di stimolare la crescita economica dell’Africa.

    Wamkele Mene, segretario generale dell’AfCFTA, ha sottolineato che la conclusione dei negoziati sulle regole di origine è un’importante pietra miliare verso l’attuazione del patto di libero scambio.

    “Ora che abbiamo concordato l’87,7% delle regole di origine, siamo nella posizione di far pubblicare sulla gazzetta dei singoli Stati membri questi strumenti legali in modo che ciascun Paese possa applicare queste regole di origine da un punto di vista doganale”, ha affermato Mene. [Da Redazione InfoAfrica]© Riproduzione riservata



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche