Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    Nigeria: Oltre 850 progetti stradali in fase di realizzazione

    Il governo federale di Abuja sta attualmente sviluppando 854 progetti stradali in tutto il Paese con un investimento di 7,43 trilioni di naira (circa 18 miliardi di dollari). Come riferisce la stampa locale, lo ha dichiarato il ministro nigeriano dei Lavori e degli Alloggi, Babatunde Fashola, mentre parlava, mercoledì, del bilancio del suo dipartimento per l’anno fiscale 2022 davanti al comitato della Camera dei rappresentanti sui lavori pubblici.

    Diverse fonti di finanziamento sono state sfruttate per la realizzazione di questi progetti, come il Presidential Infrastructure Development Fund (Pidf) gestito dalla Nigerian Sovereign Investment Authority (Nsia); il Road Infrastructure Development & Refurbishment Investment Tax Credit Scheme (Ridritcs) usato per finanziare nove strade federali; il Sovereign Sukuk Fund usato per finanziare 44 strade e ponti e prestiti multilaterali. Ma data l’entità dell’investimento da fare, mobilitare l’intero ammontare dei fondi rimane il vero problema per il governo – ha sottolineato il ministro – “poiché le linee di bilancio annuali destinate alla costruzione di strade mostrano spesso una grande disparità rispetto alle esigenze delle infrastrutture”.

    Fashola ha rivelato che per l’anno fiscale 2022, per i progetti stradali è emerso un deficit che porta il governo federale a dover dare fino a 420 miliardi di naia (oltre 886 milioni di euro) alle società di ingegneria civile che stanno lavorando  sui progetti stradali in tutta la nazione.

    Per saperne di più sul tema delle infrastrutture in Africa, leggi il nostro focus: https://www.africaeaffari.it/rivista/il-nodo-delle-infrastrutture[Da Redazione InfoAfrica]© Riproduzione riservata



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche