Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Scambi con la Cina decuplicati in 10 anni

NIGERIA – Sono stati decuplicati, negli ultimi 10 anni, gli scambi commerciali tra Cina e Nigeria: lo riferisce la stampa dell’Africa Occidentale citando gli ultimi dati diffusi dall’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse).

I numeri riferiscono che nel 2010 lo scambio tra il più popoloso paese dell’Africa e il gigante cinese si è attestato a 18 miliardi di dollari, dieci volte tanto l’ammontare registrato nel 2000.

Le cifre sono state diffuse nei giorni scorsi alla vigilia della visita che ha portato in Cina il presidente nigeriano Goodluck Jonathan e alcuni dei principali esponenti del mondo industriale nigeriano, a cominciare da Tony O. Elumelu.

La stampa ha fatto sapere, al ritorno della delegazione nigeriana in patria, che in Cina sono stati raccolti prestiti per oltre un miliardo di dollari per la costruzione di aeroporti, strade, ferrovie, una metropolitana leggera,  una centrale idroelettrica e infrastrutture per l’industria petrolifera

I crediti,  a un tasso di interesse inferiore al 3%, saranno erogati attraverso la China Import-Export Bank.

Negli ultimi anni i rapporti commerciali tra Cina e Nigeria sono divenuti più stretti. Il governo di Abuja calcola che entro il 2015 le importazioni di petrolio da parte di Pechino potrebbero raggiungere i 200.000 barili al giorno.

Aziende cinesi, d’altra parte, stanno realizzando in Nigeria lavori infrastrutturali per un valore di un miliardo e 700 milioni di dollari.

 



__di


Pubblicato il


Leggi anche