Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Africa Investment Forum 2019, tra promesse fatte e mantenute

(da Johannesburg) Oltre 2000 partecipanti in rappresentanza di 109 paesi del mondo e un totale di progetti in discussione in tre giorni per un valore di 67 miliardi di dollari, quasi il 50% in più di quelli della prima edizione: sono solo alcuni dei primi numeri diffusi durante gli incontri di apertura della seconda edizione dell’Africa Investment Forum, apertosi ieri a Johannesburg.

“Il Forum per gli investimenti in Africa del 2019 si è aperto dimostrando di aver rispettato la promessa di passare dalle parole ai fatti” ha detto il presidente della Banca Africana di Sviluppo Akinwumi Adesina.

“Quella che vediamo qui è un’Africa nuova, più sicura di sé. Un continente ora consapevole del suo posto nel mondo e determinato a essere un paradiso per gli investimenti globali. E l’Africa sta sfruttando gli interessi e gli investimenti degli investitori. Benvenuti al Forum degli investimenti in Africa, il luogo ideale per gli investitori “ ha detto ancora Adesina, aprendo i lavori.

Alla cerimonia di apertura hanno partecipato il presidente Cyril Ramaphosa del Sudafrica; il Nana Akufo Addo del Ghana; Il presidente Paul Kagame del Ruanda; e il Primo Ministro Agostinho do Rosario del Mozambico.

“Ora è il momento di muoverci rapidamente per assicurarci di sbloccare il nostro potenziale … In effetti il nostro continente è maturo per gli investimenti, ma, soprattutto, è anche pieno di enormi opportunità redditizie”, ha detto il Presidente Ramaphosa nel suo discorso.

La prima giornata dei lavori ha visto avanzare alcuni progetti lanciati lo scorso anno, l’Accra Sky Train e il ponte tra le capitali dei due Congo Kinshasa e Brazzaville, la presentazione del Outlook energetico sull’Africa, dell’Agenzia internazionale per l’Energia e una tavola rotonda sull’importanza di ridefinire la narrativa sul continente africano fuori da esso.

Spazio anche a transazioni presentate lo scorso anno che hanno raggiunto la chiusura finanziaria durante il 2019 e che saranno firmate durante questa edizione del Forum: come il COCOBOD – una transazione di $ 600 milioni per aiutare a migliorare l’elaborazione e l’aggiunta di valore per il cacao – o il progetto di agro-trasformazione della carne bovina del Sud Africa da $ 350 milioni.

© Riproduzione riservata



__di


Pubblicato il


Leggi anche