Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Costa d’Avorio: in crescita la produzione petrolifera

E’ aumentata la produzione di petrolio greggio in Costa d’Avorio. Lo ha riferito il governo ivoriano, precisando che la produzione di petrolio è passata a 6,9 milioni di barili nella prima metà dell’anno, che rappresenta un aumento del 24%.

“Nella prima metà del 2019, la produzione di petrolio greggio si è attestata a 6.935.515 barili, corrispondente a un flusso giornaliero di 38.318 barili di petrolio greggio, con un aumento del 24,17% rispetto ai risultati raggiunti nel 2018”, afferma il rapporto del Consiglio dei ministri pubblicato da alcuni media.

Questo aumento è il risultato degli “effetti combinati del contributo di alcuni nuovi pozzi entrati in attività e dello sviluppo della fase 4 all’interno del blocco CI-40”, ha spiegato il governo, sottolineando che la valutazione della quota di greggio di proprietà dello Stato è di 89.785 milioni di dollari, un dato in calo del 9,72% rispetto alla performance del 2018.

“Questa riduzione deriva dagli effetti del cambiamento delle condizioni di condivisione della produzione, dalla riduzione dei prezzi del greggio e dalla minore produzione di greggio in alcuni blocchi (CI-11, CI-26 e CI-27) “, ha affermato il governo.

Nel 2014 le autorità ivoriane hanno guidato una missione di esplorazione economica a Houston (Stati Uniti) per promuovere l’esplorazione e la produzione di petrolio in Costa d’Avorio, con l’obiettivo di aumentare gradualmente la produzione a 100.000. barili al giorno nel 2020.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

Con l’archiviazione nel 2012 della fase più acuta della crisi politica e sociale iniziata dieci anni prima, la Costa d’Avorio ha innestato una marcia che pare inarrestabile, benché le sfide non manchino.



__di


Pubblicato il


Leggi anche