Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Alla Farnesina conferenza su #exco2019, Expo della Cooperazione Internazionale

Meno cinque all’apertura della prima Fiera dedicata alla cooperazione internazionale e allo sviluppo: exco2019 – l’Expo della Cooperazione Internazionale, oggetto di una conferenza di presentazione oggi alla Farnesina a Roma.

L’evento internazionale – ideato e organizzato da Fiera Roma, Diplomacy e Sustainaway – è in calendario dal 15 al 17 maggio ed è rivolto alle aziende e alle istituzioni che operano nella ricerca scientifica, nell’innovazione tecnologica e nella formazione; in particolare, a quelle realtà già impegnate nell’offerta di servizi, prodotti e soluzioni secondo quanto stabilito dai 17 Obiettivi di sviluppo sostenbile (SDGs) dell’Agenda 2030.

Exco2019 è realizzata grazie anche all’impegno fattivo della Direzione Generale della Cooperazione Internazionale della Commissione Europea, dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dalla Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo della Farnesina, dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS), dalla Cassa depositi e prestiti (CDP) e dalle agenzie delle Nazioni Unite con sede a Roma: FAO, IFAD, WFP, Ufficio per la Promozione Tecnologica e degli Investimenti di UNIDO a Roma (UNIDO ITPO Italy).

Le porte di exco2019 apriranno mercoledì 15 maggio alle ore 10,30 nella Sala Flavia di Fiera Roma con la Cerimonia di Apertura, durante la quale si affronterà il tema del dialogo sulla pace e sulla cooperazione introdotto dalla viceministra con Delega alla Cooperazione Internazionale del MAECI e presidente Comitato Scientifico exco2019, Emanuela Del Re.

Un’importante vetrina della Cooperazione internazionale e allo sviluppo italiana, un luogo unico dove l’intera filiera della cooperazione fa sistema e consente l’incontro tra istituzioni nazionali, europee e multilaterali, ONG, enti profit, aziende italiane ed internazionali e organizzazioni della società civile, passando per le istituzioni pubbliche e private.

Focus di questa edizione è l’Africa, vera e propria frontiera per chi è interessato ad aprire nuove opportunità di affari, ma anche continente nel quale l’Italia è il primo Paese europeo per investimenti.

Per la prima volta in Italia, ad exco2019, grazie alla collaborazione di AICS – Agenzia Italiana Cooperazione allo Sviluppo, Commissione Europea, Politecnico di Milano e PRIMA è presentato un progetto pilota: Auction Floor.

Una vera e propria asta per rilanciare progetti di sviluppo sostenibile dinnanzi ad un pubblico di potenziali sponsor – come agenzie di sviluppo, aziende, banche di investimento, fondazioni, Organizzazioni internazionali – progetti di sviluppo sostenibile, circa 30 quelli selezionati, che hanno partecipato a bandi, senza però ottenere finanziamenti e che all’appuntamento a Fiera Roma possono avere una nuova possibilità.

Ampia la partecipazione alla sezione espositiva della fiera con 160 aziende italiane e straniere presenti con un loro stand, mentre più di 50 sono i convegni organizzati per un programma ricco di presenze istituzionali, tra cui il ministro dell’Economia e delle Finanze Giovanni Tria, il Direttore Generale della Commissione Europea per la Cooperazione allo sviluppo Stefano Manservisi, il presidente dell’ANCI, Antonio Decaro, e il presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia e l’amministratore delegato di Cassa depositi e prestiti (CDP) Fabrizio Palermo.

Per maggiori informazioni sul programma completo è possibile visitare il sito www.exco2019.com.



__di


Pubblicato il


Leggi anche