Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Nigeria: Ebola, OMS dichiara la fine dell’epidemia

NIGERIA – L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS/WHO) ha dichiarato ieri ufficialmente conclusa l’epidemia di febbre emorragica Ebola in Nigeria, dopo 42 giorni – pari al doppio del periodo d’incubazione del virus – senza nessuna nuova segnalazione di casi di contagio.

“L’epidemia di Ebola in Nigeria è stata sconfitta – ha detto il rappresentante dell’OMS nel paese, Rui Gama Vaz – Questa è una spettacolare storia di successo che dimostra al mondo che l’Ebola può essere contenuto”.

Il primo caso di Ebola in Nigeria era stato segnalato nella seconda metà di luglio in seguito all’arrivo all’aeroporto di Lagos di un cittadino liberiano malato, facendo diffondere il timore che l’epidemia potesse espandersi senza controllo nel più grande paese dell’Africa occidentale. Le misure di contenimento messe in piedi dalle autorità nigeriane hanno però evitato l’avverarsi dello scenario peggiore.

In tutto, sono state otto le persone decedute in Nigeria a causa di Ebola, mentre 20 sono stati i casi di contagio confermato. Circa 900 sono state le persone che sono state messe in quarantena, soprattutto a Lagos e a Port Harcourt, dalle autorità sanitarie nigeriane.

Venerdì scorso l’OMS aveva dichiarato la fine dell’epidemia anche in Senegal, dove era stato segnalato un caso di contagio da Ebola.

Dall’inizio dell’anno, in Africa occidentale, sono più di 4500 le persone decedute a causa del virus – la maggior parte delle quali in Liberia, Guinea e Sierra Leone, mentre poco meno di 10.000 sono i casi di contagio confermati.



__di


Pubblicato il


Tags:

,

Leggi anche