Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Mozambico: governo punta a liberalizzare il settore dell’energia

Il governo di Maputo intende liberalizzare, a partire dal 2019, produzione, trasporto, distribuzione e vendita dell’energia elettrica nel paese.

Lo ha detto un rappresentante del Ministero delle Risorse minerarie ed energetiche, Telma Nkutumula, avvocato e rappresentante del Ministero, durante un dibattito pubblico poi riportato dai principali media del paese.

L’avvocato Nkutumula ha anche spiegato che la liberalizzazione comporterà l’abrogazione della normativa vigente, che riconosce le aziende di Energia elettrica del Mozambico (EDM) e Cahora Bassa come detentori di diritti esclusivi.

La nuova misura servirà principalmente ad aprire spazi per investimenti privati ​​nell’importazione ed esportazione di elettricità, consumo di elettricità e servizi energetici.

Il quotidiano Notícias precisa che al momento sono in corso consultazioni in tutto il paese, relativamente al progetto di revisione della legge attuale che regola il settore energetico.

Secondo il rappresentante del Ministero dell’Energia, la liberalizzazione del settore mira “a promuovere l’efficiente funzionamento del comparto dell’elettricità, in linea con i cambiamenti e le dinamiche del mercato interno, regionale e internazionale, per promuovere e incoraggiare una maggiore partecipazione del settore privato, compresa la partecipazione a grandi progetti di produzione e distribuzione  di energia elettrica”.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

Dopo il boom in cui sembrava un’economia pronta al grande balzo e la successiva crisi aggravata da sfavorevoli congiunture esterne ed errate valutazioni interne, il Mozambico prova a ripartire mantenendo questa volta i piedi ben piantati in terra



__di


Pubblicato il


Leggi anche