Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Costa d’Avorio: progetti infrastrutturali per l’Africa Investment Forum

Sono tre i progetti che il governo ivoriano intende presentare agli investitori internazionali nel corso dell’Africa Investment Forum (AIF) che si terrà dal 7 al 9 novembre prossimi a Johannesburg in Sudafrica.

A renderlo noto è la stessa Banca africana di sviluppo (AfDB), che sta organizzando l’evento nel corso del quale saranno presentati agli investitori internazionali una serie di progetti infrastrutturali nel continente e per i quali è necessario individuare le risorse necessarie per realizzarli.

In particolare, secondo quel che viene reso noto dall’AfDB, il governo della Costa d’Avorio intende mobilitare le risorse necessarie a realizzare l’Aerocittà di Abidjan, un nuovo aeroporto a San Pedro con annessa aerocittà e un progetto di sviluppo minerario integrato nell’Ovest del Paese.

L’Aerocittà di Abidjan è un progetto di sviluppo aeroportuale su una superficie di 3700 ettari, nei pressi dell’aeroporto di Abidjan, dedicato alla logistica, al settore del commercio e residenziale.

L’aeroporto di San Pedro e l’annessa aerocittà rientra in un piano di sviluppo legato al settore turistico nella seconda città della Costa d’Avorio e sarà sviluppato su una superficie complessiva di 2000 ettari.

Infine, il progetto di sviluppo minerario integrato che il governo ivoriano intende portare avanti nell’ovest del Paese sarà situato a metà strada tra la stessa San Pedro e la località di Man nel distretto delle Montagne e prevede la costruzione di una linea ferroviaria fino al porto di San Pedro, un terminal minerario e impianti per l’estrazione e la trasformazione di ferro, nichel, cobalto e rame per un costo complessivo stimato pari a circa 2 miliardi di euro.

Maggiori informazioni sull’Africa Investment Forum sono disponibili consultando il sito internet www.africainvestmentforum.com.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

Un numero dedicato alla Banca africana di sviluppo (AfDB), che sta diventando sempre di più anello di congiunzione tra mondo privato e settore pubblico, finanziando i grandi lavori necessari a colmare il gap continentale.

Con l’archiviazione nel 2012 della fase più acuta della crisi politica e sociale iniziata dieci anni prima, la Costa d’Avorio ha innestato una marcia che pare inarrestabile, benché le sfide non manchino.



__di


Pubblicato il


Leggi anche